UN PARADISO IN TERRA (Pink Sands)


Prodotto inviatomi da Regalcasa (negozio fisico) - Cucinaecasa (sito www.cucinaecasa.it) in collaborazione.. guardate i relativi post:

REGALCASA - CUCINAECASA ---> Una mia presentazione del loro fantastico Store (http://yankeecandlemania.blogspot.it/2015/02/regalcasa-cucinaecasa.html)

COLLABORAZIONE CON REGALCASA - CUNICAECASA PARTE 2 ---> Dove trovate le ultime novità sul loro Store (http://yankeecandlemania.blogspot.it/2015/04/collaborazione-con-regalcasa.html)

- PERCHE' I GRANDI CLASSICI NON PASSANO MAI DI MODA ---> Per l'ultima parte della collaborazione (http://yankeecandlemania.blogspot.it/2015/06/perche-i-grandi-classici-non-passano.html)

Partiamo con un grande classico intramontabile che ricordo di aver sentito in negozio penso quasi 2 anni fa in votivo e che avevo fino a pochi giorni fa completamente rimosso dalla mente.
La descrizione ufficiale ci dice: "Una fuga su un'isola deserta, immersi nell'aroma vivace degli agrumi, uniti alla dolcezza dei fiori e alle note speziate della vaniglia".

Devo ammettere che già alla prima sniffata da spenta ho sentito un profumo davvero particolare e che rispecchiava alla perfezione la descrizione, ma da accesa l'effetto è stato ancora migliore se possibile!
Il risultato finale è un profumo davvero paradisiaco, in cui tutti gli oli essenziali sono ben bilanciati e si riescono a percepire facilmente:
- Abbiamo il fondo vanigliato, che attribuisce a Pink Sands un corpo dolce ma leggero, senza essere assolutamente esagerato
- Troviamo poi i sentori agrumati che sono leggeri ma comunque percepibili e che aggiungono quel tocco frizzante che rende perfettamente l'idea di una passeggiata su una spiaggia incontaminata
- E infine i fiori tropicali, che forse ho sentito meno, ma che ad ogni modo contribuiscono a dare una nota floreale alla fragranza.
Questo trittico di oli essenziali vi garantisce un effetto esplosivo: la sensazione è proprio quella di ritrovarsi soli con se stessi a camminare su una spiaggia rosa.
Avete mai visto quei documentare in tv tipo Donnavventura e simili? Dove l'intrepido/a di turno decide di iniziare un viaggio nei paradisi tropicali e, inevitabilmente, ci mostra le riprese di queste spiagge rosa incontaminate dalla presenza dell'uomo, che quasi ci sembrano di un altro mondo e poi, subito dopo la sabbia rosa, ecco che a contrasto abbiamo l'azzurro intenso dell'oceano che si perde fino all'orizzonte mentre altre zone di sabbia rosa spuntano qua e la come pezzi di un puzzle non ancora terminato tra le acque cristalline..
Vi assicuro che con questa Yankee sarà impossibile non sentirsi trascinati a forza in questo clima tropicale ma al tempo stesso quasi etereo, rilassante, magico.
Tra l'altro l'ho trovata molto ma molto simile ad una Yankee Candle della line Simply Home che il giorno in cui avevo acquistato la mia prima Yankee (Rainwashed Berry) avevo regalato a mia mamma, cioè Bermuda Beach.
E di nuovo posso dire, avendone lei conservato un pezzetto per ricordo, che tra la linea classica e quella Simply Home ho riscontrato differenze: i due profumi sono davvero simili, ma Pink Sands ha un corpo ed una complessità maggiore che la mette su tutto un altro piano (per sapere cosa ne penso delle Simply Home clicca sul link http://yankeecandlemania.blogspot.it/2014/10/simply-home-pro-e-contro.html).
Io l'ho provata in formato votivo e devo dire che:
- L'intensità è stata abbastanza buona perchè nonostante il profumo sia delicato risulta ben definito, e anche perchè già in partenza avevo deciso di accenderla in una stanza non troppo grande per gustarmela bene
- La durata invece è stata media, non esaltante, ma sicuramente per via del formato e del fatto che non l'ho tenuta accesa per molto.
Quando l'ho accesa mi sono sdraiato ad ascoltare ad occhi chiusi la musica (e poi per un risultato massimo sono passato agli effetti sonori delle onde che si infrangono) io non mi sentivo in questo paradiso, ma c'ero proprio!
Allungando la mano potevo benissimo accarezzare le razze che ci circondano e che con la loro lenta danza si muovono elegantemente vicino alla riva, mentre un gruppo di pesci pagliaccio ci sfiora la gamba destra in una frazione di secondo.
La fusione del suono delle onde, dei profumi esotici, dei colori da fiaba insieme a tanta gioia trasmettono anche un pizzico di malinconia.
Voto finale: 9/10




https://www.facebook.com/regalcasaaq Pagina Facebook del negozio fisico Regalcasa
http://www.cucinaecasa.it/ Store Online (aperto recentemente ed in continua fase di aggiornamento)
https://www.facebook.com/cucinaecasa?fref=ts Pagina Facebook dello Store online 





9 commenti:

  1. questa è in assoluto la mia Yankee preferita: questa per me è l'Estate....insieme a Torquaise sky.....
    sarà anche che "il primo amore non si scorda mai"....era l'estate di due anni fà e scoprii per la prima volta le Yankee candle prendendo una tart di Pink Sand e una Torquaise sky furono il il mio primo acquisto...poi ho provato decine di profumazioni quasi tutte buone, ma queste due, in particolare la Pink sand, mi sono rimaste nel cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Pink Sands è davvero buona!! Poi se è stata la prima.. :)

      Elimina
  2. A me non è piaciuta particolarmente e l'ho trovato strano in effetti.Ma sulla prima avete ragione..c'è un amore speciale. .la mia prima è una fuori produzione invernale ..Winter wonderland..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai provata... Peccato perché già il nome mi ispira molto :(

      Elimina
    2. X me è un amore indescrivibile. Avrò 3cm di cera nella giara grande perché la centellino. .è l'unica ad oggi che ricomprerei. Purtroppo essendo fuori produzione ne ho trovate on Line a prezzi esorbitanti. È un profumo che ti abbraccia con le sue resine, secca e pungente ma a volte calda ed accogliente .

      Elimina
  3. Pur essendo una fragranza storica, oggi è la prima volta che la sto provando, rigorosamente in giara grande...Ho trovato un occasione in un negozio e l'ho pagata a prezzo di saldo. È buona , non mi dispiace, ma trovo a naso una forte somiglianza con la My serenity...una mia curiosità:è uscita fuori produzione? Una fragranza dello stesso genere, che ho molto amato è stata la Golden Sands. È un peccato che tante profumazioni escano fuori produzione, soprattutto se ti affezioni...😭

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho trovato la somiglianza con Pink Sands, soprattutto da spenta; accesa cambia un po' di più. No, se ricordo bene non è andata fuori produzione... Questa volta siamo salvi! 😂

      Elimina
  4. Grazie!!! Effettivamente è molto gradevole per me specie in questa stagione dato che non amo molto quelle dai toni salmastri . La somiglianza con la my serenity in realtà l'avverto anche da accesa ma comunque di intensità più leggera e mantiene la sua gradevolezza anche dopo molte ore di accensione. Peccato invece per la golden sands, non so se l'hai provata ma era fantastica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quella non l'ho mai provata purtroppo!

      Elimina